Notizie

Convegno "Linee d’impegno europee 2016-2018"

Pubblicato il 17-11-2016


Dal 27 al 30 ottobre si è svolto al “Salesianum” di Roma-Pisana il Convegno sulle “Linee d’impegno europee 2016-2018” delle Exallieve ed Exallievi FMA, sul tema: Misericordia, porta dell’accoglienza.

Si sono trovati insieme circa 100 partecipanti provenienti da tutta Europa per tracciare le linee comuni dell’Associazione nel Continente: Delegate, Presidenti, alcune Exallieve e alcuni Exallievi giovani hanno vissuto giornate intense di lavoro, dove la preghiera, la riflessione e la condivisione hanno permesso di guardare con occhi di misericordia la realtà della vita associativa nelle Federazioni e nelle Unioni, per cercare risposte alle sfide che l’oggi presenta. Da Roma Casa generalizia, tra le FMA, erano presenti suor Maria Luisa Miranda, Consigliera generale per la Famiglia salesiana, suor Gabriela Patiño, Delegata confederale e, nel primo giorno, per il messaggio di “buona notte”, Madre Yvonne Reungoat, Superiora generale delle Figlie di Maria Ausiliatrice.

Alla luce della Parola, offerta magistralmente da suor Maria Ko con la lectio divina sul Buon Samaritano, le partecipanti si sono preparate per fare il pellegrinaggio alla Porta Santa della Basilica di San Pietro e vivere un'esperienza d'incontro con il Dio della Misericordia. La celebrazione eucaristica presso la Cattedra di San Pietro è stata il culmine del pellegrinaggio e l’occasione per professare e rafforzare, insieme al popolo di Dio, il dono della fede.



Con la guida di Loredana Simeone e Ruggiero Diella, coppia di Salesiani Cooperatori, il lavoro della seconda giornata ha impegnato tutti i/le partecipanti in una seria riflessione personale e di gruppo sulla sollecitudine di Papa Francesco e sui lavori del Convegno di Firenze, a interrogarsi su come rendere concrete le “Cinque vie per il nuovo umanesimo” da percorrere a livello umano, cristiano, salesiano.

Le testimonianze di tre Exallieve, provenienti da Sicilia, Croazia e Spagna, sono state un appello fraterno a considerare le Opere di misericordia come veri segni dei tempi che fanno appello all'impegno delle Exallieve e degli Exallievi.

L’esperienza del Convegno, vissuta in un clima di famiglia caratterizzato da semplicità, condivisione e gioia salesiana, ha facilitato l’individuazione di Linee chiare e condivise da tutte/i, insieme al desiderio di portarle avanti con responsabilità e fiducia. Loro sono infatti convinti che si tratta di grandi sfide da affrontare, ma sono carichi di fiducia, entusiasmo e speranza. I piccoli passi e i gesti misericordiosi incoraggiano a continuare il cammino dell’Associazione, nata con la porta aperta all’accoglienza.

Su Flickr è disponibile una galleria fotografica dell'evento. Clicca qui per aprirla.