Chi siamo

La Confederazione Mondiale delle Exallieve e degli Exallievi delle Figlie di Maria Ausiliatrice, di seguito denominata anche Associazione, è una associazione laicale senza scopo di lucro, promossa dall'Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice (o Salesiane di Don Bosco). Come tale è un gruppo della Famiglia Salesiana, nella quale il Rettor Maggiore successore di Don Bosco è padre e centro di unità.


Appartengono all'Associazione persone di ogni età, cultura, religione, stato sociale, in ogni parte del mondo.


Il numero delle/i Exallieve/i di fatto in tutto il mondo è elevatissimo, se consideriamo tutta la gioventù che esce dalle 3802 opere e attività educative delle FMA nel mondo.


Un buon numero di esse scelgono di partecipare ufficialmente all'Associazione, aderendovi come membri effettivi e rendendosi disponibili anche per ruoli di guida e di animazione.


Ogni Exallieva ed Exallievo è impegnato a crescere come persona, secondo il trinomio del Sistema Preventivo di Don Bosco: RAGIONE - RELIGIONE - AMOREVOLEZZA, che si può tradurre nei valori umani di DIGNITÀ, FEDE e SOLIDARIETÀ, associando ad esso la sensibilità e la cura proprie del carisma mornesino di Maria Domenica Mazzarello, cofondatrice dell'Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice.


Ogni Exallieva/o contribuisce responsabilmente all'affermazione dei valori su cui si fonda la dignità della persona umana, operando nei più differenti ambiti di azione:

 ► nella famiglia;
 ► nell'ambiente di lavoro e di studio;
 ► nel mondo politico e sociale;
 ► nell'ambito della scuola, del tempo libero, della comunicazione sociale.



Nelle varie realtà socio culturali le Exallieve/i si impegnano a:

► favorire e consolidare fra le Exallieve/i rapporti di amicizia e di aiuto reciproco, cercando di non perdere di vista le più lontane e sostenendo quelle che vivono momenti di particolare difficoltà;
► offrire agli associati itinerari formativi aperti, graduali e continui perché approfondiscano l'eredità educativa ricevuta, adeguandola ai tempi e all'ambiente in cui vivono; creare condizioni perché gli associati cattolici, si impegnino in un cammino di fede che li renda capaci di annunciare con la vita Gesù e il suo Vangelo;
► assicurare condizioni perché gli associati di altre religioni, possano approfondire i valori umani e religiosi propri della loro cultura, in armonia con l'educazione ricevuta nell'ambiente salesiano;
► promuovere ed organizzare attività di solidarietà per rispondere ai bisogni emergenti, secondo le esigenze e situazioni del territorio, entrando in rete con le istituzioni civili e le associazioni di volontariato nazionale ed internazionale;
► proporre, incoraggiare e sostenere iniziative a favore dei giovani; prestare un'attenzione particolare a loro, specialmente i più poveri, per aiutarli a rendersi protagonisti della loro formazione integrale e della loro scelta vocazionale;
► individuare strade per promuovere una nuova autocoscienza femminile e una cultura che consideri l'essere donna una risorsa e non un problema;
► utilizzare con intelligenza critica i mass media perché siano strumenti di comunicazione di valori;
► favorire la partecipazione attiva delle Exallieve/i alla missione salesiana nel mondo; collaborando con le FMA e con i gruppi della F.S. in opere sociali ed attività proprie;
► lavorare in comunione con la Chiesa locale, rendendosi disponibili a rispondere alle sue necessità apostoliche e pastorali.



Ogni associata/o:

► Partecipa alla missione educativa dell'Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice;
► Si inserisce negli ambienti in cui opera con lo stile laicale salesiano che la/lo caratterizza;
► Si impegna per la promozione della donna, la difesa della vita e della famiglia;
► Sostiene la difesa dei diritti umani e della pace;
► Favorisce la realtà giovanile attraverso la promozione di attività a favore dei giovani soprattutto di quelli che vivono situazioni di disagio;
► Si apre al dialogo interculturale e interreligioso;
► Collabora attivamente sul territorio con organismi civili ed ecclesiali;
► Si arricchisce continuamente degli elementi carismatici provenienti dal Sistema Preventivo di Don Bosco e di Madre Mazzarello che oggi si ripropone come un programma di educazione integrale rispondente alle più autentiche aspirazioni della persona:la ricerca della verità, il bisogno di Dio, l'apertura alla relazione.



VIDEO